IL PICCOLO TEATRO VINCE LA "MASCHERA D'ARGENTO"



Ancora un ambito riconoscimento va ad arricchire il palmarès del Piccolo Teatro Città di Sacile: la commedia brillante “Le sorprese del divorzio” (dal testo di Bisson e Mars) ha infatti vinto il primo premio alla VII Rassegna teatrale di Godega di Sant’Urbano, imponendosi su altre due gruppi noti e blasonati della scena veneta: il Teatronovo di Chioggia con “Le baruffe chiozzotte” e il Teatro d’Arte di Spresiano con “Il ratto di Arianna”.
La “Maschera d’Argento”, assegnata all’allestimento del Piccolo Teatro con la votazione di punti 9.31 su 10, sarà consegnata ufficialmente alla Compagnia il prossimo anno, quando salirà nuovamente sul palco di Godega per aprire la nuova edizione della rassegna, come spetta di diritto al gruppo vincitore.

Intanto sarà una primavera intensa quella che attende la Compagnia sacilese, impegnata fin dal mese di marzo in una serie di repliche dell’ultima produzione “L’eredità della Contessa” (liberamente tratta da una commedia di Eduardo Scarpetta), che sarà a Pordenone domenica 2 per la Rassegna di Teatro Popolare del Comitato provinciale FITA (Federazione Italiana Teatro Amatori), a Padova sabato 15 marzo (rassegna provinciale della UILT, altra associazione nazionale del teatro amatoriale) e a Mestre domenica 30, nella stagione della FITA di Venezia.
Quindi i primi di maggio attendono la Compagnia in Francia a La Réole per la tournée delle “Barouffe à Chioggia” già fissata lo scorso anno durante l’ultimo scambio teatrale con il gruppo dei Coragi e quindi inserita nell’ambito delle iniziative per il rilancio del gemellaggio. Sarà l’occasione per recitare di nuovo di fronte al pubblico della città gemellata, dove lo spettacolo – allestito in questi anni in diverse località francesi tra l’Aquitania e l’Alsazia - non è più stato rappresentato dalla sera del suo debutto, nell’estate del 2000.
© 2022 Piccolo Teatro Città di Sacile APS