NELL’ANNO DI MOLIÈRE, DEBUTTA “IL BORGHESE GENTILUOMO” DEL PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE

bloccato dalla pandemia nel 2020, lo spettacolo arriva finalmente in scena proprio nel 2022, ricorrenza dei 400 anni dalla nascita del grande commediografo francese

Download

Pieghevole Il Borghese Gentiluomo (PDF 305 Kb)
Locandina Il Borghese Gentiluomo (PDF 241 Kb)

banner-web-borghese-644

un classico del teatro che irride le manie legate all’apparenza e alla piaggeria di fronte al potere, dove alle stravaganze maschili fa da contraltare una concretezza tutta al femminile

la première l’8 gennaio alle 20.45 a Sesto al Reghena, con date poi a Trieste, Pordenone, in Veneto e a Sacile per la nuova stagione di “Scenario”

Bloccato nel 2020 dalla pandemia, “Il borghese gentiluomo” del Piccolo Teatro Città di Sacile è finalmente pronto al debutto, che attende il pubblico a teatro proprio all’inizio del 2022, nella ricorrenza dei 400 anni dalla nascita del suo autore, ovvero Jean-Baptiste Poquelin, in arte Molière (1622-1673)
Continua a leggere...

NOVITÀ SUL WEB DAL PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE: UN VIDEO-DOCUMENTARIO SUI 50 ANNI DI STORIA DELL’ASSOCIAZIONE, DAI DOCUMENTI D’ARCHIVIO

pubblicato sul canale YouTube, il filmato ripercorre immagini, personaggi, produzioni della Compagnia sacilese
un percorso che racconta dell’attività teatrale in città fin dalla Società Filodrammatica del 1922, ponendosi nuovi obiettivi di valorizzazione dell’Archivio e della Biblioteca storica dell’Associazione
il Piccolo Teatro già al lavoro con la Soprintendenza Archivistica regionale nella procedura per il riconoscimento di interesse culturale


Nel periodo di pausa forzata imposto dal perdurare dell’emergenza Covid-19, anche il Piccolo Teatro Città di Sacile coglie le opportunità offerte dal web per divulgare al pubblico nuovi contenuti, che vanno ad aggiungersi ad un capillare lavoro di ricostruzione storico-documentario sull’attività teatrale in città, a partire dal ricco archivio della Compagnia.
È stato infatti pubblicato online sul canale YouTube dell’Associazione un video-documentario realizzato per suggellare i primi 50 anni del Piccolo Teatro (dal 1969 al 2019)

Continua a leggere...

DOPO IL SUCCESSO DI "SCENARIO" IN VERSIONE ESTIVA IL PICCOLO TEATRO DI SACILE PREPARA LA NUOVA STAGIONE “A TAVOLA CON…”

lanciato grazie alla piattaforma social di Banca di Cividale il nuovo progetto di cultura, teatro e turismo del gusto intorno alla commedia “Fortunio”
raccolta voti on-line per raggiungere il finanziamento


630_troupe_Gelosi_H.Francken1590_b
progetto-civibanca-fortunio
Successo per la rassegna “Scenario” in versione estiva, che ha portato un pubblico numeroso a seguire gli spettacoli proposti dal Piccolo Teatro Città di Sacile lungo il Livenza, tra lo spazio cittadino di Borgo San Gregorio e le tenute di Vistorta, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e l’Associazione della Verde Contrada. Gradimento e applausi non sono mancati agli artisti e gruppi in palcoscenico, che hanno proposto generi diversi di performance teatrali, dalla commedia dialettale al teatro-canzone, dall’intrattenimento brillante a metà tra musical e cabaret al fascino senza tempo della commedia dell’arte
Continua a leggere...

PICCOLO TEATRO IN TOUR CON LA FAMIGLIA DELL’ANTIQUARIO

da Trieste a Padova, passando per Veneto e Friuli, la Compagnia sarà impegnata in palcoscenico dal 16 marzo al 5 aprile


a breve anche l’Assemblea dei Soci, con la proclamazione del premio “Vota il tuo Scenario” 2014



Da domenica 16 marzo il Piccolo Teatro Città di Sacile sarà in tour tra Veneto e Friuli Venezia Giulia, in una serie di recite della sua ultima produzione goldoniana, “La famiglia dell’antiquario”, commedia presentata con successo fin dallo scorso autunno, per la regia di Filippo Facca.
Continua a leggere...

UNA SERATA DA INCORNICIARE!!

sorprende e diverte il debutto sacilese de “La prova generale

e venerdì 26 febbraio… si replica!

zoom

Teatro Ruffo praticamente esaurito e grande entusiasmo sul palco e in platea venerdì scorso a Sacile, dove la Compagnia del Piccolo Teatro ha debuttato con LA PROVA GENERALE, brillante pièce di Aldo Nicolaj messa in scena in chiusura di Stagione per la regia di Flavio Rover.
In una precisa e chiassosa ambientazione anni Settanta – contemporanea alla scrittura del testo, rappresentato la prima volta nel 1977 – un tinello di una qualunque casa piccolo borghese fa da sfondo alle vicende di un disinvolto quadretto familiare, alle prese con le mille difficoltà della Grande Crisi di quel decennio, ma pieno di insospettabili risorse e trovate ingegnose.Ma il piano perfetto ovviamente non esiste, e a farne le spese saranno presto queste “simpatiche canaglie” dal cuore tenero, che dovranno via via fronteggiare le improvvise incursioni di un vicino di casa ficcanaso, l’irruenza di un figlio un po’ scavezzacollo e le pericolose ingenuità di una fidanzata bella ma svampita, come si addice alle cronache dell’epoca (… e non solo!). L’arrivo di una donna misteriosa sarà solo l’inizio di un crescendo di comicità e di colpi di scena disseminati ad arte in un perfetto meccanismo drammaturgico, che oscilla felicemente tra il giallo e la commedia coinvolgendo sempre di più il pubblico fino all’imprevedibile scioglimento finale.
Riuscita e divertente l’interpretazione di tutto il cast, perfettamente a proprio agio tra colori sgargianti, parrucche e pantaloni a zampa d’elefante: Stefano Lovisotto, Chiara Filippi, Lucia Di Cristo, Daniele Poletto, Stefano Indrigo e Paola Tomasella, tutti tra i più giovani e promettenti attori del gruppo, hanno dato prova di grande ritmo ed ironia, sostenuti dai calorosi applausi del pubblico in sala. E dato il successo della “prima”, “La prova generale” si replica venerdì 26 febbraio sempre al Teatro Ruffo alle ore 21, con prenotazione dei posti già aperta presso i consueti recapiti della Compagnia.

Biglietteria del teatro aperta 45 minuti prima dello spettacolo (in scena alle ore 21.00).
Info e prenotazioni presso la segreteria del Piccolo Teatro (tel. 366 3214668 da lun a ven ore 17-19)

DEBUTTA "LA PROVA GENERALE"

venerdì 19 febbraio 2010 - ore 21
debutta al teatro Ruffo il nuovo spettacolo del "Piccolo Teatro"

"LA PROVA GENERALE"
commedia brillante in due atti di Aldo Nicolaj



Un organizzato “quadretto di famiglia in un tinello” prova a far quadrare il bilancio con una trovata, all'apparenza, geniale... se non fosse per l'imprevisto di una donna misteriosa e di un destino comicamente beffardo!

prenotazione dei posti già disponibile ai recapiti dell'Associazione
segreteria tel. 366 3214668 (da lun a ven ore 17-19) oppure via mail

FINALMENTE IN SCENA LA NUOVA PRODUZIONE DEL PICCOLO TEATRO: “L’EREDITA’ DELLA CONTESSA”

Una commedia fresca e piena di brio, una vicenda dove il ritmo indiavolato del vaudeville si sposa con la comicità immediata e popolare del mondo dialettale: tale è lo spirito di questa pièce, che il “Piccolo Teatro” (grazie alla penna di Chiara Mutton e Flavio Rover) ha liberamente tratto da una commedia di Eduardo Scarpetta (“Li nepute de lu sinneco”), a sua volta “rubata” a una farsa parigina di fine Ottocento. Al centro della trama, una Contessa ricca e vedova, tornata dall’America e decisa a lasciare il timone della famiglia all’unico nipote, cresciuto lontano e sconosciuto: sarà solo l’inizio di una girandola di comiche peripezie.
Il debutto della nuova produzione è fissato per venerdì 19 novembre alle 21 al teatro Ruffo come “prologo speciale” della rassegna “Scenario 2007”.
Scopri il cast e le note di regia.
© 2022 Piccolo Teatro Città di Sacile APS