SETTIMANA DI FORMAZIONE PROMOSSA DAL PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE

mercoledì 29 gennaio prima visita-incontro per conoscere “Le Voci del Teatro”, con i suoi protagonisti davanti e dietro le quinte: si comincia dall’artista e artigiano del teatro Claudia Contin Arlecchino nel suo atelier “Porto Arlecchino”

venerdì 31 gennaio laboratori didattici per la Scuola Primaria a Budoia intorno alle macchine di Leonardo da Vinci, in attesa della proiezione del cartoon “Leo da Vinci – missione Monna Lisa” al Teatro di Dardago domenica 2 febbraio alle 16

300_Claudia-Contin-Arlecchino_ph_Luca-Fantinutti_1
Settimana di formazione promossa dal Piccolo Teatro Città di Sacile, che accanto agli eventi in palcoscenico di “Scenario” completa il proprio percorso di divulgazione e approfondimento già avviato nel corso del 2019, grazie al progetto sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dalla Fondazione Friuli
È pronto infatti a partire un nuovo percorso sperimentale che l’Associazione promuove per favorire “la conoscenza e l’amore per il Teatro”, com’è negli scopi dello Statuto festeggiato l’anno scorso per i suoi 50 anni. “Le Voci del Teatro: incontri con i protagonisti davanti e dietro le quinte” è il titolo dato a questo progetto-pilota che prevede incontri, visite didattiche, interviste specificamente organizzate in gruppo per conoscere da vicino quanti “fanno teatro” sia sotto i riflettori sia nel backstage, ovvero gli artisti, gli artigiani, le maestranze che compongono quella “coralità” di competenze senza la quale la magia del teatro non potrebbe avverarsi.
Primo appuntamento sarà mercoledì 29 gennaio la visita all’atelier Porto Arlecchino a Pordenone, la casa-laboratorio-museo di Claudia Contin Arlecchino, una delle artiste più apprezzate, in Italia e all’estero, non solo per la sua maestria in palcoscenico ma anche in quanto studiosa e ricercatrice del mondo della commedia dell’arte e delle tradizioni etnografiche, nonché artigiano creatore di maschere, designer di scenografie e costumi, scrittrice e didatta.
La visita, organizzata per la Compagnia, i soci e i collaboratori del Piccolo Teatro, offrirà al gruppo l’occasione di conoscere la collezione di maschere ospitata nell’atelier, incontrare l’artista e porre domande sul suo lavoro, visitare gli spazi del laboratorio, comprendere meglio come nascono le sue creazioni. L’iniziativa è in sinergia con il progetto “La Rinascita delle Maschere – l’Artigianato ritrova il Teatro” promosso da Ortoteatro e Porto Arlecchino.

624_Leo-Da-Vinci-1

Venerdì 31 gennaio secondo appuntamento con la formazione questa volta organizzato dal Piccolo Teatro in partnership con il Comune di Budoia e grazie alla presenza degli esperti in didattica de “Gli Alcuni” di Treviso, compagnia teatrale specializzata nel teatro ragazzi ed anche casa di produzione di serie e film a cartoni animati di grande successo, come “I cuccioli” e il più recente “Leo da Vinci”. In relazione proprio alle recenti celebrazioni intorno all’Anniversario di Leonardonella Scuola Primaria di Budoia gli animatori de Gli Alcuni proporranno dei laboratori didattici legati alle macchine del Genio o alle magie del mondo pre-cinematografico, in collegamento con la proposta aperta al pubblico di domenica 2 febbraio al Teatro di Dardagodove alle 16 sarà proiettato il cartoon “Leo da Vinci – missione Monna Lisa”, produzione del 2018 per la regia di Sergio Manfio, dalla quale è stata recentemente sviluppata l’omonima serie televisiva già in onda su Rai Gulp.
© 2020 Piccolo Teatro Città di Sacile APS